Menu

Uno sguardo più da vicino agli indicatori più importanti utilizzati per l'analisi tecnica

Uno sguardo più da vicino agli indicatori più importanti utilizzati per l'analisi tecnica

Condividi questo!

L'analisi tecnica è meravigliosamente adatta per il trading di opzioni binarie basate su determinate categorie di asset sottostanti. Ovviamente, ci sono asset là fuori che sono meglio scambiati con una solida analisi fondamentale, ma come regola generale, gli aspetti tecnici e fondamentali del processo di analisi non si escludono a vicenda, al contrario: si completano a vicenda meravigliosamente. Come probabilmente saprai, l'analisi fondamentale riguarda le varie notizie economiche e il loro impatto sull'evoluzione dei prezzi di vari asset. Analisi tecnica d'altra parte riguarda l'identificazione, l'interpretazione e lo sfruttamento di grafico modelli e come tale, è un po 'più distaccato dalle forze effettive che guidano il mercato. L'accoppiamento dei due tipi di analisi produce solidi segnali di trading che vengono controllati e raddoppiati per assicurarsi che trattengano effettivamente l'acqua.

In questo articolo, daremo uno sguardo ad alcuni degli indicatori che servono come base per la maggior parte delle analisi tecniche strategie di opzioni binarie. Per capire perché gli indicatori tecnici funzionano nel modo in cui funzionano e perché quelli di cui parleremo in dettaglio sono i più importanti, è necessario comprendere i fattori in base ai quali funzionano. Il trading di opzioni binarie è incentrato sulle probabilità: con un tipo di risultato tutto o niente, Opzioni binarie sono vincolati dal tempo e da una condizione (che devono soddisfare per realizzare un profitto). Pertanto, tutti gli indicatori tecnici devono coprire tutti i seguenti fattori: volatilità (quanta parte è necessaria affinché il prezzo dell'asset entri nel territorio del profitto), direzione e tempistica del movimento dei prezzi. Gli indicatori tecnici possono essere sfruttati in due modi durante il trading di opzioni binarie: si può scommettere sulla continuazione di un trend in base ai segnali generati dall'indicatore e si può scommettere su un'imminente inversione di tendenza.

Collegarsi a Auto Trading binario e lascia che il tuo software di trading binario automatizzato gestisci il tuo trading per te.

L'oscillatore stocastico è probabilmente l'indicatore tecnico più noto in circolazione. Definito come% K, che è uguale a 100 * ((C-L14) / (H14-L14)), dove C è il livello di prezzo corrente, L14 il prezzo minimo del precedente periodo di 14 cicli e H14 il prezzo massimo del stesso periodo, l'oscillatore stocastico è un indicatore progettato per seguire lo slancio della variazione di prezzo. La logica alla base di tutto è che lo slancio cambia prima del prezzo effettivo. Inoltre, per il corretto funzionamento dell'oscillatore stocastico è necessario% D, che è una media mobile di 3 giorni di% K. Un'entità range-bound, l'oscillatore stocastico indica livelli di ipercomprato e ipervenduto in un prezzo di attività. Più precisamente, livelli superiori a 80 indicano una situazione di ipercomprato, mentre livelli inferiori a 20 indicano una situazione di ipervenduto. I segnali di entrata del commercio sono indicati dall'incrocio delle linee% K e% D.

Le bande di Bollinger riguardano la volatilità. Lavorano mano nella mano con la media mobile semplice, formando due bande sopra e sotto di essa, la cui contrazione e l'espansione preannunciano imminenti inversioni di tendenza. Al di là di questo utilizzo, le bande di Bollinger - come l'oscillatore stocastico - indicano anche situazioni di ipercomprato / ipervenduto nel prezzo dell'asset. Più precisamente, quando il prezzo corrente dell'asset si trova al di sopra della banda di Bollinger superiore, abbiamo a che fare con una situazione di ipercomprato. Quando il prezzo di mercato attuale è al di sotto della banda inferiore, d'altra parte, stiamo osservando una situazione di ipervenduto.

Bollinger

Quando si tratta di cavalcare una tendenza esistente verso i profitti, Indicatori di movimento direzionale di Wilder Indice direzionale medio è l'indicatore che stai cercando. Composto da tre linee, DI +, DI- e ADX, questo indicatore dà una misura della forza di un trend già in atto. Ogni volta che abbiamo a che fare con un trend rialzista, il DI + sarà situato sopra il DI-. Nelle tendenze al ribasso, il DI- è al di sopra del DI +. Quello che ci interessa davvero è il valore dell'ADX che ci dice se possiamo fare affidamento su una tendenza sostenuta o meno. Un valore ADX superiore a 25 indica una tendenza forte, mentre uno inferiore a 25 indica una tendenza debole.

ADX

👉 Vuoi fare soldi con una piattaforma di investimento crittografico stabile che generi rendimenti sostenibili sugli investimenti? Ottieni questo: ora puoi ottenere un margine di profitto costante grazie a un nuovo modo innovativo di investire. YieldNodes è la risposta di cui hai bisogno per iniziare a realizzare un profitto decente con investimenti in criptovaluta. Un programma di noleggio di nodi a più livelli è ciò che i nodi di rendimento stanno portando in tavola. Il cenno del capo è l'avanguardia della generazione ROI elevato grazie all'ingegnosità di Stefan Hoermann e del suo team. Con un cenno del capo, investi e lasci che la piattaforma faccia il resto per te. Cos'è il cenno del capo? È un nuovo modo di generare entrate fornendo tecnologia che si basa su un approccio proof of stake. Yieldnodes gestisce questi nodi master crittografici e ottimizza strategie complesse per garantire che i membri guadagnino un profitto. Nodi di rendimento darà la priorità alla tua sicurezza fornendo opzioni di investimento accurate. I membri ottengono protezione da perdite esterne o cambiamenti imprevisti nelle condizioni di mercato. Questo non è in alcun modo uno schema per arricchirsi rapidamente; una volta depositati i fondi; bisogna aspettare che le rese maturino. Yieldnodes fornisce un modo collaudato, innovativo e sicuro per ottenere alti ritorni sul tuo investimento con il crypto master-noding. Con solo un file deposito minimo di € 500, Sei bravo ad andare! Con una durata minima del contratto di quattro mesi, offre agli utenti la possibilità di sperimentare appieno il cenno del capo. Unendo Yieldnodes, hai una possibilità di guadagnando dal 5 al 15% ogni mese. Se ti stai ancora chiedendo se questa sia un'opzione sicura, puoi annullare il contratto in qualsiasi momento. Per coloro che vogliono aderire e aggiornare la loro strategia di investimento, Yield Nodes è la soluzione.
Clicca qui per iscriverti a Yieldnodes oggi

PS: YieldNodes è verificato al 100% e consigliato da Valforex.com.

Il punto cardine, che viene sempre utilizzato insieme ai livelli di supporto e resistenza, è uno degli strumenti più comunemente utilizzati negli arsenali dei trader di opzioni binarie. Il punto di rotazione è un buon indicatore quando si tratta di scambiare le principali coppie di valute.

Il Commodity Channel Index è un altro indicatore molto popolare, adatto anche per il trading di opzioni binarie. Il CCI confronta il prezzo corrente di un asset con il suo prezzo medio (la media mobile viene utilizzata a tal fine) in un dato periodo di tempo. Dal punto di vista del trading di opzioni binarie, la flessibilità del CCI è una grande risorsa, in quanto consente ai trader di adattarlo a vari periodi di scadenza. Il CCI è utile per l'identificazione di nuove tendenze e per l'individuazione di condizioni di mercato estremamente ipervendute e ipercomprate. È ottimo per il trading a breve termine e, come gli altri indicatori sopra, può essere combinato con altri indicatori per generare segnali di trading più raffinati. La formula che definisce il CCI è: (C-MA) / (0.015XD).

C è ovviamente il prezzo corrente qui, mentre MA è la media mobile e D è la deviazione normale. Per quanto riguarda l'interpretazione del CCI, in poche parole: se il valore è superiore a +100, stiamo guardando l'inizio di un massiccio trend rialzista. Se il valore è <-100, stiamo assistendo all'inizio di una forte tendenza al ribasso.

Tenuto conto di tutto quanto sopra, è sicuro dire che gli indicatori tecnici sono davvero strumenti potenti nelle mani di coloro che sanno come usarli. Una parola di cautela riguardo a tutto ciò che si basa sull'analisi tecnica dovrebbe essere inserita qui però: tutta questa analisi si basa su dati passati e come tale può dare luogo a falsi segnali di trading. L'analisi tecnica è ben lungi dall'essere a prova di errore, ma i suoi risultati possono essere migliorati attraverso l'uso di più indicatori, così come attraverso alcuni analisi fondamentale aggiunto al mix. Se diversi fattori confermano un segnale di trading, il trader può trovarsi molto più a suo agio con esso.

Con le opzioni binarie, è disponibile anche l'uso di test retrospettivi basati su account demo e dovrebbe essere sicuramente utilizzato.

Se desideri ricevere una notifica quando questo sito viene aggiornato, iscriviti qui sotto ...

3 risposte a "Uno sguardo più da vicino agli indicatori più importanti utilizzati per l'analisi tecnica"

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IQ Mining

Binbotpro

Seguici

Valforex.com non sarà responsabile per eventuali danni subiti a causa dell'utilizzo di qualsiasi informazione visualizzata su questo sito web. Le informazioni e le guide commerciali presenti sul sito web costituiscono solo l'opinione degli autori. Il trading di Forex, opzioni binarie e criptovalute comporta un rischio elevato e non è adatto a tutti gli investitori. Il trading online in generale potrebbe non essere legale nella tua giurisdizione. È responsabilità dei visitatori assicurarsi che queste entità siano legali nella loro giurisdizione prima di impegnarsi in attività di trading. Tutti i marchi, le immagini e i loghi che appaiono su questo sito sono copyright dei rispettivi proprietari e sono stati utilizzati ai sensi della legge Giusto uso.

Mostra i pulsanti
Nascondi i pulsanti